Titolo Originale:
Paranormal Activity: The Marked Ones
REGIA:
Christopher B. Landon
CAST:
Molly Ephraim (Ali)
Home Magliette Di Argentina Marchio Donna Scontonr0z0a29i6nn 2018 eDYE29bHIW
Katie Featherston (Katie)itAbbigliamento Artist T Rosso Shirt RedmBiancoAmazon Thrasher 3ALRq54j
Andrew Jacobs (Jesse)

Il nostro giudizio

itAbbigliamento Artist T Rosso Shirt RedmBiancoAmazon Thrasher 3ALRq54j

Il segnato è un film del 2014, diretto da Christopher B. Landon.itAbbigliamento Artist T Rosso Shirt RedmBiancoAmazon Thrasher 3ALRq54j

Il segnato (Paranormal Activity: The Marked Ones, 2014) è un film horror in stile POV, diretto da Christopher Landon, con Andrew Jacobs, Molly Ephraim e Katie Featherston. Jesse scopre con orrore di essere stato “marchiato” per la possessione da un’entità malevola e demoniaca e i suoi amici e la sua famiglia dovranno cercare di aiutarlo. Il segnato porta il cambiamento nella saga di Paranormal Activity, e il suo finale, riportandoci indietro al primo film, permette di rileggere l’intera saga alla luce di tutte le informazioni che prima non avevamo.

TRAMA

Dopo la morte del suo vicino di casa, Jesse si trova ad affrontare una serie di circostanze strane e inquietanti che lo turbano profondamente. Investigando sulle possibili cause, scopre con orrore di essere stato “marchiato” per la possessione da un’entità malevola e demoniaca. È solo questione di tempo prima che Jesse si trovi completamente sotto il suo controllo, ma la sua famiglia e i suoi amici tenteranno di salvarlo.

APPROFONDIMENTO

Il segnato non è Paranormal Activity 5. Quello uscirà nell’autunno 2014. Il segnato

itAbbigliamento Artist T Rosso Shirt RedmBiancoAmazon Thrasher 3ALRq54j

fa parte sì della saga, ed è scritto e diretto dallo sceneggiatore di tutti i sequel, Christopher Landon, ma non rientra nell’Olimpo della numerazione ufficiale. È un progetto laterale, che si allaccia ai Paranormal per pochi dettagli, un esperimento che vorrebbe portare a un nuovo livello gli ultimi capitoli di una saga bisognosa di rinnovamento, nonostante gli incassi siano sempre eccellenti. E in questo, Il segnato, funziona alla grande, perché con pochi particolari riesce a porre le basi per una svolta nella saga, dando un senso alla visione di quello che altrimenti sarebbe un filmetto di scarsissime pretese (e risultati). Un po’ come gli altri Paranormal, soprattutto il quarto: è vista dall’alto, nella sua totalità, che la serie “che ha terrorizzato l’America” si dimostra per quel che è, ovvero il racconto, ricostruito tramite fittizi home movies, di una grande saga famigliare che tocca quattro generazioni, le cui prime testimonianze risalgono al 1988, ma che è iniziata negli anni ’30. Facciamo un recap degli eventi, procedendo in ordine cronologico.

1988itAbbigliamento Artist T Rosso Shirt RedmBiancoAmazon Thrasher 3ALRq54j

I primi video risalgono al 1988, realizzati da Dennis, compagno di Julie, madre di Katie (8 anni) e Kristi (5), a Santa Rosa, California. Dopo che Kristi comincia a parlare con un amico immaginario, Toby, in casa succedono cose inquietanti e violente. Incuriosito da un simbolo – un cerchio racchiuso in un triangolo – Dennis scopre che è collegato a una congrega di streghe dedita al lavaggio del cervello delle bambine per convincerle a concepire e cedere il loro primogenito maschio appena possibile. In una foto degli anni ’30 è ritratto un gruppo di donne vestite di nero, un amuleto col simbolo di cui sopra al collo: tra queste presunte streghe, una somiglia molto a Lois, la madre di Julie. Toby intanto si rivela come presenza demoniaca, costringe Kristi a diventare sua sposa e obbliga la famiglia a trasferirsi da nonna Lois, a Moorpark, California. È una trappola: Toby uccide Dennis e Julie, mentre Katie e Kristi restano con la nonna, compiaciuta e luciferina.

2006

Agosto 2006. Kristi è sposata con Dan, e ha un figlio stupendo, Hunter, di un anno. Vivono a Carlsbad, California, assieme alla figlia adolescente di Dan, Ali. Dopo un tentativo di furto, Dan installa videocamere di sicurezza in ogni stanza della casa, riprendendo una serie di fenomeni paranormali inspiegabili, connessi a Kristi e soprattutto Hunter. Studiando il solito simbolo (un cerchio racchiuso in un triangolo), Ali scopre che è legato a streghe solite fare patti con entità demoniache, cui offrono i propri primogeniti maschi in cambio di potere, e Hunter è il primo figlio maschio della famiglia dagli anni ’30. Intanto Dan convince l’ex colf messicana Martine, esperta esoterista, a esorcizzare Kristi: il demone però è troppo forte, e può solo essere spostato su un’altra persona, la più vicina consanguinea della posseduta, cioè Katie. Il rito pare funzionare, e tutto sembra tornare alla normalità. È il 25 agosto 2006. Nel frattempo, Katie convive con Micah a San Diego, California. Dalla fine di agosto 2006, comincia a percepire strane sensazioni malevole, le stesse che percepiva a 8 anni, sempre più pressanti. Micah decide di riprendere ogni angolo delle casa: a partire dal 18 settembre, registra manifestazioni paranormali sempre più intense, finché Katie, la notte dell’8 ottobre, posseduta, lo uccide. Poi, il giorno dopo, 9 ottobre, raggiunge Carlsbad, ammazza Dan e Kristi e scompare con il piccolo Hunter tra le braccia.

2011

Nel novembre 2011, a Henderson, Nevada, le riprese effettuate dalla giovane Alex mostrano come, da quando il piccolo Robbie, 6 anni, appena trasferitosi nel quartiere assieme alla madre, ha fatto amicizia con Wyatt, il suo fratellino adottato e coetaneo di Robbie, succedano cose strane e inquietanti. Quando sulla schiena di Wyatt compare il simbolo del cerchio nel triangolo, Alex scopre che è tipico di rituali di possessione di un bimbo maschio da parte di un demone. Scopre anche che la madre di Robbie è Katie, venuta a prendersi Wyatt, che in realtà è Hunter, e che sta formando una nuova, temibile congrega di streghe. Rimangono ancora degli interrogativi aperti: che se ne fa Toby di Hunter? A cosa mirava Lois con quel patto satanico? Che cos’è successo a Katie e Hunter, tra l’ottobre 2006 e il novembre 2011? Sappiamo solo che il piccolo è stato dato in adozione, e che è cresciuto all’oscuro del suo passato. Ergo chi cazzo è Robbie, che per metà del quarto film ci hanno fatto credere Hunter e che poi scompare? È qui che, almeno in parte, Il segnato entra in gioco.

2012

Oxnard, California. Giugno 2012. Quando Anna, la vicina di casa, scompare, Jesse e Hector entrano in casa sua per scoprire se quel che si dice in giro sia vero, e cioè che la tipa è una strega. Simboli arcani disegnati sui muri, libri che insegnano a costruire magiche porte temporali e un altare rituale tappezzato di foto di Jesse fin dalla tenera età, sono prove convincenti sulla bontà delle dicerie. Hector filma tutto e lo mostra all’amica Marisol. Jesse si sveglia con uno strano morso sopra la natica, e da allora cominciano a manifestarsi i soliti fenomeni. Con un’aggiunta: pare che Jesse riesca a controllarli a suo vantaggio. In realtà è posseduto. È opera di una congrega di streghe dedita alla possessione di giovani primogeniti maschi, probabilmente situata in una casa isolata di Moorpark, California. Appena Hector e Marisol la raggiungono, vengono attaccati dalle streghe e da Jesse. Mentre infuria lo scontro, Hector oltrepassa una porta e si ritrova a casa di Katie e Micah, assistendo ai tragici eventi della fatidica serata dell’8 ottobre 2006. È nell’aprire il mondo circoscritto di Lois e discendenti all’ambiente esterno, universale, che Il segnato porta il cambiamento nella saga, non certo per i suoi riferimenti ai film precedenti, spesso inutili. Hunter non è più speciale di molti altri ragazzi che sono stati concessi al diavolo per farne un esercito di posseduti superumani, coadiuvati dalle streghe favorevoli alla creazione di quest’armata: sono “i segnati”, in riferimento al particolare morso che subiscono all’inizio della possessione (e ai quali, a questo punto, possiamo iscrivere anche Robbie). Che ci si stia preparando a una guerra apocalittica, con da una parte le streghe e i segnati e dall’altra… l’umanità? Certo è che il finale del Segnato, riportandoci indietro al primo film, permette di rileggere l’intera saga alla luce di tutte le informazioni che prima non avevamo.